Letture matematiche

Cerca nel database 


Titolo Com'è bella la matematica. Lettere a una giovane amica
Autore Stewart Ian
Editore Bollati Boringhieri
Anno 2006
pp. 160
  Che cos’è la matematica? A cosa serve? Come s’impara? Come va insegnata? È un’attività solitaria o di gruppo? Come ragiona una mente matematica? Quali sono le frontiere della ricerca? Per rispondere a queste domande Ian Stewart concepisce delle lettere indirizzate a Meg, giovane matematica di cui segue il percorso di studio dalle scuole superiori fino all’affidamento di un incarico universitario. Il contenuto di queste lettere spazia dalle decisioni riguardanti la carriera fino all’attività dei matematici professionisti e alla natura della loro disciplina. «Il mio lettore di riferimento», dichiara Stewart, «è soprattutto il giovane matematico, o i suoi genitori, parenti e amici, ma il libro dovrebbe interessare tutti coloro che, indipendentemente dalla loro ambizione, desiderano sapere cosa significa diventare – ed essere – un matematico».