math.it
Il progetto
 

Math.it è un sito italiano dedicato alla didattica e alla divulgazione della matematica.
Il sito è organizzato in due sezioni: una rivolta ai piccoli della classe elementare, ed un'altra agli allievi della scuola secondaria superiore.

La realizzazione della prima versione del sito è del 1996, in seguito questo viene ampliato e riorganizzato più volte. I riconoscimenti attribuiti al sito nel 1999 incoraggiano la registrazione di un dominio. Math.it viene registrato nel gennaio 2000. Nell'aprile dello stesso anno viene ripubblicato con l'attuale veste grafica. I contenuti e la loro sistemazione sono in continua evoluzione.

Il progetto nasce dall'esigenza di poter disporre anche a scuola del materiale interattivo elaborato per i miei allievi, di integrarlo alla normale attività di insegnante, oppure di condividerlo con allievi e colleghi in una intranet scolastica o in una qualsiasi comunità virtuale.
Con Math.it ho voluto rendere disponibile, attraverso l'uso di una rete telematica, quel materiale didattico utile agli studenti per lo studio guidato e l'esercizio della disciplina, e ai docenti uno strumento d'aiuto per la costruzione di unità didattiche interattive.

L'obiettivo del progetto è quello di raccogliere in un contenitore organizzato un insieme di lezioni capaci di introdurre i principali argomenti della programmazione didattica, limitata ai saperi minimi comuni ad ogni ordine della scuola superiore. Le applicazioni interattive pronte all'uso, sono accompagnate da appunti di utilizzo rivolti al docente e corredate dei relativi obiettivi didattici. Con questo spirito sono state realizzate le autoverifiche di analisi e di geometria analitica, utili alla preparazione su uno specifico obiettivo didattico. Infatti queste verifiche strutturate autocorrettive offrono allo studente una risposta immediata quando utilizzate interattivamente, ma possono essere fruite anche in versione a stampa e proposte nel modo tradizionale agli allievi.
Con le applicazioni maggiormente interattive, Math.it vuole offrire una occasione di esperienza in più nella comprensione dei concetti, proponendo e incentivando l'allievo ad interagire con gli oggetti matematici che incontra, consentendogli la loro manipolazione.

L'evoluzione del sito va nella direzione di accrescere la quantità del materiale con lezioni, tutorial, esercizi guidati e/o risolti, disponibili sempre anche in versione a stampa, e di sviluppare la sezione dedicata alla storia della matematica con biografie di matematici e una piccola storia della geometria. Nuovi giochi interattivi per i più piccoli sono in cantiere.

Sul fronte della fruibilità l'intento è quello di sviluppare l'interazione con strumenti multipiattaforma. E' in corso il rifacimento dei giochi già pubblicati con strumenti più diffusi ai visitatori quali Javascript e Macromedia-Flash, in sostituzione dell'ormai poco presente Toolbook che neccesita del plug-in Neuron, il cui download risulta troppo pesante.

Lo sviluppo dei contenuti, la realizzazione delle pagine e la loro manutenzione è svolta nel tempo lasciato libero dagli impegni scolastici e spesso privando di qualche attenzione i miei due figli Marco e Silvia, che sempre si sono prestati a provare i giochi sviluppati e a darmi utili consigli di miglioramento.

Carlo Pischedda

14 Aprile 2000


Valid XHTML 1.0 Transitional