Letture matematiche: La prova matematica dell'inesistenza di Dio

Cerca nel catalogo 


Titolo La prova matematica dell'inesistenza di Dio
Autore Paulos John A.
Editore Rizzoli
Anno 2008
pp. 162
  Qualunque ragione si possa avere per credere in Dio, la logica non c'entra niente. Eppure nei secoli molti hanno sostenuto il contrario, elaborando "prove inconfutabili" della sua esistenza: dalla prova ontologica di sant'Anselmo al creazionismo, dalla famosa scommessa di Pascal all'universalit√† dei fondamenti morali, fino alle versioni cosmo-psicologiche in cui Dio viene assimilato all'Ordine della Natura o alla Bellezza. Con intelligenza e irresistibile umorismo, Paulos esamina tutte queste cosiddette prove alla luce della sua logica stringente di matematico e, una per una, le demolisce. II risultato sono altrettante acute e amenissime (ma non per questo meno rigorose) "prove dell'inesistenza di Dio", ovvero dimostrazioni che la fede √® solo questione di fede. O forse, aggiunge ironicamente Paulos, di credulit√†.
Note Traduttore Didero D.